大東流合気武道大東会 - DAITOKAI ITALIA
ASSOCIAZIONE DI DAITO-RYU AIKIBUDO

JUJUTSU - AIKIJUJUTSU - KENJUTSU

 ❖  CULTURA TRADIZIONALE GIAPPONESE

tori

 Newsletter: "Sulle orme dei samurai"

Queste piccole newsletters contengono degli ottimi articoli in italiano raccolti dal web da Luciano Seminaroti, collaboratore dell'associazione Nishinkan Ren Mei Italia. Sono articoli brevi e divulgativi, che saranno pubblicati con cadenza mensile. Essa contiene argomenti vari sul mondo dei samurai e sulla storia del Giappone medioevale. A Luciano si è affiancata una prestigiosa collaboratrice esterna: la Dott.ssa Rossella Marangoni, autrice di molti saggi e docente di corsi di lingua e letteratura giapponese.

<< Un viaggio alla ricerca del tempo perduto, dalle antiche battaglie ai fiori di ciliegio. Nel pensiero classico del guerriero Samurai, il ciliegio rappresenta insieme la bellezza e la caducità della vita: esso, durante la fioritura mostra uno spettacolo incantevole nel quale il samurai vedeva riflessa la grandiosità della propria figura avvolta nell’armatura, ma è sufficiente un’ improvviso temporale perché tutti i fiori cadano a terra, proprio come il samurai può cadere per un colpo di spada infertogli dal nemico.>>

n.5 giugno 2018

img

CONTENUTO
Le religioni del Giappone
Le basi ideologiche del Giappone si fondano su tre grandi correnti: Scintoismo, Confucianesimo e Buddismo che si fusero tra loro intorno all'anno '700. Dall'anno 1.200 una scuola di buddismo, la scuola Zen, grazie ai suoi insegnamenti, influenzò il modo di comportarsi dei giapponesi, soprattutto dei Samurai.

  → Per chi volesse approfondire l'argomento Zen questo è il link su Wikipedia. ex

 L'autore

imag "Fin da ragazzo sono stato attratto dal fascino delle arti marziali è della cultura Orientale, ho praticato karate (Shotokan) con il M. Papa allievo del M. Shirai per circa 2 anni dopo mio malgrado per ragioni personali ho smesso. Ma la passione non muore mai è circa 1 anno fa accompagnando e guidando mio figlio al suo primo sport mi sono imbattuto in questa scuola quasi nascosta la Daito Ryu. Documentandomi ho cominciato a scoprire come la Daito Ryu oggi è uno dei più importanti esempi di Koryu (scuole antiche) della tradizione Giapponese, una scuola tra le più complete nel combattimento a mani nude di stampo feudale. Oggi io e mio figlio Christian siamo discepoli di questa antica scuola e cerchiamo come tutti gli altri praticanti di apprendere e non far perdere questo bagaglio culturale che è arrivato fino a noi grazie a Maestri come lo shihan Certa e il mio sensei Scaletta. La lettura e la documentazione sul mondo del Giappone e dei samurai sono un'altra passione mia e quella di mio figlio."
Luciano Seminaroti

 Collaboratrice esterna

imag Dott.ssa Rossella Marangoni nata a Milano, città che, nonostante tutto, continua ad amare. Vive ad Abbiategrasso, con Mario, dal 1985, e da allora ha abbracciato l’ingrato destino del pendolare. Studia la cultura giapponese da circa 30 anni ma, per vivere, fino al 2011 ha lavorato tutto il giorno circondata da libri e studenti, in una libreria all'interno dell'Università Statale. Chiusa la libreria e chiuso malinconicamente questo capitolo della sua vita, che pure amava molto, si è rivolta a quella che è sempre stata la sua seconda vita, quella legata al Giappone, suo luogo dell’anima. Si è diplomata in Lingua e Cultura Giapponese presso l’Is.M.E.O. (Istituto Italiano per il Medio e l’Estremo Oriente, ora Is.I.A.O.) con una tesi sullo scrittore Ôe Kenzaburô. Nel frattempo si è diplomata in cultura indiana presso l’Is.M.E.O di Milano con Marilia Albanese, studiosa di valore e docente straordinaria. Si è laureata poi in Lingua e Letteratura Giapponese presso l’Università di Torino. Dal 1998 tiene corsi di cultura giapponese presso l’Università del Tempo Libero organizzata dalla Biblioteca Civica “Romeo Brambilla” di Abbiategrasso: un’esperienza che è continua fonte di arricchimento umano e di soddisfazioni. Dal 2012 è direttrice artistica del festival “Japan SunDays” per Wow-Museo del Fumetto di Milano.
Visita il suo sito: A Oriente di dove ? ex

 Coordinatore

Antonino Certa shihan

 ↑ Torna su